“Il Vampiro” di Charles Baudelaire – poesia n°7

Il vampiro a cui si riferisce è la sua amata Jeanne Duval, alla quale lui è mortalmente legato. Così legato che, anche se lei morisse, lui la farebbe resuscitare.   O tu che come un colpo di coltello  mi penetrasti nel cuore gemente;  tu che venisti, pari a un drappello di demoni, ad assiderti, demente e adorna, sopra il mio … Continua a leggere